fbpx
03/11/2022

IN USCITA IL 2 DICEMBRE IL NUOVO DISCO DI CONCERTO CLASSICS

IN USCITA IL 2 DICEMBRE IL NUOVO DISCO DI CONCERTO CLASSICS

PRE-ORDINA IL CD QUI: https://www.concertoclassics.it/shop/pasquale-anfossi-sinfonie-ouverture/

In uscita il 2 dicembre il nuovo disco di Concerto Classics: Pasquale Anfossi - Sinfonie & Ouverture.

Domenico Bonifacio Pasquale Anfossi nacque a Taggia, in provincia di Imperia, nel 1727 e morì a Roma nel 1797. Annoverabile tra i protagonisti della Scuola Musicale Napoletana, Anfossi fu, al pari di Tommaso Traetta, Pietro Alessandro Guglielmi e ai più giovani Giovanni Paisiello e Domenico Cimarosa, un compositore dotato di spiccata sensibilità artistica e scrisse settantasei lavori tra opere drammatiche, buffe ed intermezzi.

Il suo nome è strettamente legato a quello di Wolfgang Amadeus Mozart, il quale nutrì notevole ammirazione per il Maestro italiano, tanto da citarlo nelle sue lettere e da esserne ispirato nell’elaborazione di alcuni temi: in occasione di due rappresentazioni a Vienna nel 1783 e nel 1788, il genio salisburghese scrisse delle arie per due opere di Anfossi, Il curioso indiscreto e Le gelosie fortunate.

Ascoltando i due Compositori, si possono realmente riscontrare notevoli somiglianze: modelli formali, stile nella condotta delle parti, linearità e coerenza armonica, sapiente uso della strumentazione, invenzione ritmica, netta contrapposizione delle idee tematiche, la brillantezza dell’agogica unita alla cantabilità degli andanti.  

Lo stile chiaro ed espressivo di Anfossi, unito a vivaci movimenti ritmici e alla ottima strumentazione, gli valse la fama di uno tra i più abili compositori del suo tempo.

Attraverso un lungo e meticoloso lavoro di ricerca durato svariati mesi, siamo riusciti a recuperare i suoi manoscritti, custoditi in diverse biblioteche del mondo tra Italia, Svizzera, Francia, Svezia, Regno Unito e Stati Uniti.

La prima registrazione mondiale della selezione di Sinfonie & Ouverture contenuta nel CD è avvenuta a Praga il 16 settembre 2022 con la prestigiosa Czech National Symphony Orchestra diretta dal Maestro Alessandro Fabrizi.

Gli CNSO Studios di Praga sono stati e sono ancora oggi tra le mete preferite di molti illustri compositori e interpreti italiani e internazionali: primo fra tutti il Maestro Ennio Morricone, il quale ha numerose volte registrato i suoi capolavori destinati al cinema in questi studi; ma anche i tenori Andrea Bocelli, Vittorio Grigolo, Placido Domingo, José Carreras e grandi compositori hollywoodiani come Michael Kamen, Lalo Schifrin e Luis Bacalov hanno inciso a Praga con la Czech National Symphony Orchestra.