Lucca 1589 - ? ca. 1617

Vincenzo Calestani

Non si sa molto della sua vita, neppure se abbia qualche relazione di parentela con Girolamo Calestani, altro compositore lucchese di quel periodo.
Sappiamo solo che fu cantante e compositore e che, fra le sue allieve, figura Isabella Mastiani, appartenente a una delle principali famiglie di Pisa, città in cui il Nostro operò. A lei è dedicato il volume: Madrigali et arie … pubblicato nel 1617, che comprende madrigali ed Arie a una o due voci a continuo, 28 della quali composte da lui. Si tratta di una delle più belle e varie raccolte di canzoni italiane del periodo: estremamente orecchiabili e sensuali. Famossisima è divenuta Damigella tutta bella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *