Giovanni Battista Pergolesi

Pergolesi’s Fortune

cd-la-fortuna-di-pergolesi

La fama postuma di Pergolesi fu così grande che la domanda di suoi lavori non poteva essere soddisfatta onestamente e così editori senza scrupoli nel corso degli anni posero il suo nome su opere d’altri. Furono queste alcune delle ragioni che produssero un fenomeno molto curioso per l’epoca: il fiorire di centinaia di apocrifi “falsi” che hanno alimentato la fortuna pergolesiana sino in epoche recenti. Fra questi, anche l’edizione degli “Amici della Musica da camera” (Roma, 1939-1942) a lungo erroneamente consultata da impresari, esecutori e critici) da cui sono tratte le musiche proposte nel presente lavoro, con cui si tenta di dare luce, attraverso la lente del repertorio tastieristico, ad alcune pagine che hanno legato il loro nome al mito del compositore jesino, e senza il quale mito sarebbero forse oggi sconosciute o oggetto di disattenzione: più che musiche di Pergolesi, dunque, “testimoni” della sua fortuna. (dalle note introduttive di Simone Caputo)

Iconografia: Gianluca Corona, L’ostacolo – 2011, olio su tavola, cm 25×35 (Galleria Salamon)

Vedi i dettagli del titolo nel negozio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *