09 Maggio 2013

Nuova produzione di maggio – Kurt Weill, Igor Stravinsky, Darius Milhaud

Live al Teatro San Carlo: due registrazioni eccezionali, avvenute in tempi diversi, sul palco del più antico teatro d’opera d’Europa, sono presentate per la prima volta in questo CD. Il programma si inaugura con la prestigiosa bacchetta di Sir Jeffrey Tate che dirige il Concerto per violino di Kurt Weill e il violino ispirato di Gabriele Pieranunzi in qualità di solista; la seconda e più recente vede un altro grande protagonista della musica, il fratello di Gabriele, Enrico, cimentarsi per la prima volta, insieme ad Alessandro Carbonare al clarinetto, in un repertorio decisamente classico. Le note e l’intervista ai due Pieranunzi, entrambe a cura del critico musicale del Mattino Stefano Valanzuolo, ci aiutano a scoprire il senso, anzi i sensi, di questa produzione al confine dei generi (classico, popolare, jazz) e dei ruoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *