Michele Cinquina

Michele Cinquina, liutista e tiorbista. Ha studiato chitarra classica con i Maestri Marco Salcito e Andrea Dieci, diplomandosi con quest’ultimo presso il Conservatorio “Luisa D’Annunzio” di Pescara. È laureato con il massimo dei voti e la lode in “Mestieri della musica e dello spettacolo – Management degli spettacoli musicali” all’Università degli Studi di Macerata sotto la guida del prof. Vincenzo Caporaletti, con una Tesi dal titolo “Prassi creative-estemporanee nel repertorio per Tiorba”. Il suo grande amore verso la musica antica e la ricerca storica lo ha portato a studiare il liuto e la tiorba sotto l’attenta cura del M° Franco Pavan, con cui si è diplomato presso il Conservatorio Statale “E. F. Dall’Abaco” di Verona, e seguendo parallelamente i corsi di perfezionamento del prof. Jakob Lindberg. Nel 2016 ha preso parte al progetto Europeo Working With Music nella città di Wrocław (Breslavia, Polonia) avendo modo di lavorare presso l’Akademia Muzyczna Im. Karola Lipińskiego e il National Forum Music. In qualità di continuista ha collaborato con molte orchestre e formazioni cameristiche di musica antica in Italia ed Europa, tra le quali: Wrocław Baroque Orchestra, Wrocław Baroque Ensemble, Ars Cantus, ScarlattiLab, Clockbeats Baroque Orchestra, l’Accademia degli Invaghiti di Mantova, Oficina Musicum. Suona in duo con la flautista polacca Katarzyna Czubek, con la quale si è esibito in importanti rassegne musicali come il Bachowski festiwal di Swidnica e Cappella Angelica di Gdańsk. È fondatore-direttore dell’ensemble Ghirlanda Sacra, dedito alla ricerca e all’esecuzione del repertorio Sacro rinascimentale e barocco, ed è sia Presidente che Direttore Artistico dell’Ass. Culturale La Cartella Musicale. Il suo repertorio, sia “a solo” che da “camera”, si estende dal XVI sec. al XIX sec., curando con particolare attenzione la prassi esecutiva e strumentale delle varie epoche storiche. Ha pubblicato studi di carattere musicologico e registrato per l’etichetta CDAccord e l’Istituto di Cultura Wrocławscy kameraliści. Nel Febbraio 2019 sarà pubblicato il suo primo progetto discografico per l’etichetta Concerto Classics di Milano dedicato alle intavolature per liuto delle opere vocali di Josquin Desprez. Vive tra l’Italia e la Polonia (Wrocław), dedicandosi con passione alla didattica, alla ricerca musicale e all’attività concertistica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *