Marco Scilironi

Marco Scilironi svolge un’intensa attività pianistica spaziando dal repertorio solistico a quello della musica da camera e del Lied, dalla presentazione di lavori in prima esecuzione assoluta all’esplorazione del repertorio settecentesco meno frequentato.

Ha suonato come solista tra l’altro con Sinfonieorchester Basel, con l’Orchestra di Padova e del Veneto e con Archi De Sono; accanto ad un costante impegno nell’ambito della musica da camera strumentale collabora stabilmente con la mezzosoprano Silke Gäng, con la quale sono previsti per il 2015 incisioni discografiche ed un importante recital nell’ambito di Lucerne Festival.

Nel 2014 ha ricevuto il prestigioso premio della Fondazione Renzo Giubergia in collaborazione con De Sono – Associazione per la Musica (Torino).

Ha compiuto la sua formazione musicale e pianistica inizialmente a Padova con Ugo Armano, quindi con Federica Righini presso il Conservatorio di Adria, con Riccardo Zadra e sotto la guida di Filippo Gamba presso la Musikhochschule Basel. Ha seguito corsi di perfezionamento, tra gli altri, di Aldo Ciccolini, Matti Raekallio, Howard Shelley; attualmente continua a ricevere importanti consigli da Claudio Martinez-Mehner, Rainer Schmidt, Ferenc Rados.

È stato più volte premiato in concorsi pianistici nazionali ed internazionali; ha ricevuto borse di studio da Fondazione Mecenati (Adria), Unindustria Padova, Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, Kiefer Hablitzel-Stiftung (Berna), Bremer Klavierwettbewerb.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *