Lucia Cirillo

Ha iniziato una brillante carriera operistica vincendo il Concorso per Giovani Cantanti Lirici d’Europa “As.Li.Co” e il prestigioso Concorso Internazionale “Toti Dal Monte”. Parallelamente alla carriera musicale in qualità di chitarrista classica, Lucia Cirillo si dedica allo studio del canto come mezzosoprano sotto la guida di Adelisa Tabiadon, perfezionandosi in seguito con Bruno De Simone, John Janssen e Regina Resnik per quanto concerne il repertorio lirico, e con Dunja Vejzovic e Conrad Richter nel repertorio Liederistico. Debutta quindi ne Il cappello di paglia di Firenze di Nino Rota, seguito dal ruolo titolo in La belle Hélène di Jacques Offenbach e dal ruolo di Idamante in Idomeneo di Mozart nei Circuiti Lirici Lombardo e Toscano. Da quel momento il canto la porta ad esibirsi nelle più importanti sale e festival europei, quali il Concertgebouw Amsterdam, la Deutsche Oper Berlin, il Festival Chopin di Varsavia, il Festival di Glyndebourne, il Festival Mozart a La Coruña, il Festival di Salisburgo, La Fenice di Venezia, La Scala di Milano – dove ha recentemente interpretato il ruolo di Piacere ne Il Trionfo del tempo e del Disinganno e quello di Irene nel Tamerlano di Handel – l’ Opera di Parigi, la Staatsoper Unter den Linden di Berlino, il Teatro Comunale di Bologna, il Teatro Regio di Torino, il Teatro Massimo di Palermo, il Teatro Real di Madrid, la Vlaamse Oper di Anversa. Il suo vasto repertorio spazia dal Barocco (Ariosti, Cavalli, Jommelli, Leo, Monteverdi, Pergolesi, Rameau, Sarro, Veracini, Vinci, Vivaldi) con Handel (nei ruoli di Ariodante, Dardano, Piacere, Sesto), a Mozart (Annio, Cherubino, Donna Elvira, Dorabella, Idamante, Sesto), Rossini (Angelina, Isolier, Rosina), Bellini (Adalgisa, Romeo), Gluck-Berlioz (Orphèe), fino a compositori quali Musorgskij (Feodor in Boris Godunov), Prokofiev (Sméraldine ne L’amour des trois oranges) e Strauss. Apprezzata per le sue qualità vocali, interpretative e attoriali, Lucia Cirillo collabora con direttori di fama internazionale quali Fabio Biondi, Sylvain Cambreling, Ottavio Dantone, Diego Fasolis, Daniele Gatti, Vladimir Jurowski, e registi quali Robert Carsen, Gilbert Déflo, Sir Peter Hall, Pierluigi Pizzi, Toni Servillo. Lucia Cirillo si esibisce abitualmente con le più importanti orchestre barocche europee, da “Europa Galante” ad “Accademia Bizantina”, da “Il Giardino Armonico” a “I Barocchisti”. Ha al suo attivo importanti produzioni discografiche e video per Decca, Deutsche-Grammophone, Dynamic, FraBernardo, OpusArte, TDK, Vivaldi Edition-Naïve.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *