Gloria D'Atri

Nata a Firenze, riceve lezioni di pianoforte da sua madre.Studia con Riccardo Risaliti all'Accademia Pianistica “Incontri col Maestro” di Imola e al Conservatorio di Milano, diplomandosi a soli 16 anni.Alla Zūrcher Hochschule der Kūnste frequenta la classe di Homero Francesch; conclude i suoi studi nel 1996 ottenendo il Solisten-Diplom. Continua la sua formazione con Maria Tipo alla Scuola di Musica di Fiesole. Frequenta i corsi di musica da camera tenuti da Andrea Nannoni, Maureen Jones, Trio di Trieste, Franco Rossi e Pier Narciso Masi.E' vincitrice di diversi concorsi Nazionali ed Internazionali e di importanti borse di studio.All'età di dodici anni debutta alla “Sala Grande” del Conservatorio di Milano per la “Società dei Concerti”. Seguono numerosi ingaggi: Filarmonica di Colonia, Herkulessaal di Monaco di Baviera, Tonhalle di Zurigo, Mozarteum di Salisburgo, Festival di Brescia e Bergamo, Festival Internazionale “Mozart” di Rovereto, RAI di Milano, Società Chopin di Berna, Associazione A. Scarlatti di Napoli, Festival di Amalfi, Festival di St. Moritz, Auditorium S. Chiara di Trento, Teatro Guglielmi di Massa, Teatro delle Erbe di Milano, Teatro U. Giordano di Foggia, Lugo Opera Festival. Si è esibita con diverse orchestre tra le quali: l'Orchestra RAI di Milano, l'Orchestra della Svizzera Italiana, I Pomeriggi Musicali, l'Orchestra Giovanile Italiana, la Kölner kammerorchester, Junges Philarmonisches Orchester Niedersachsen, l'Orchestra Sinfonica di San Marino.Con la European Community Chamber Orchestra incide in CD a Londra il concerto di Haydn in RE Maggiore e in Portogallo insieme ad altri vincitori di concorsi incide sonate di Scarlatti per la Opel-Omega 94'.Ha collaborato con direttori d'orchestra quali Angelo Campori , Daniele Callegari, Gheorghi Dimitrov, Howard Griffith , Angelo Faja, Jost Meier, Helmut Muller-Bruhl e con musicisti quali Homero Francesch, Adrian Oetiker, Julia Fischer, Lorenza Borrani.Ha effettuato numerose registrazioni per emittenti radiofoniche e televisive in Italia, Svizzera, e Germania.Attualmente è docente di Pianoforte Principale presso l'Istituto Musicale Pareggiato “G. B. Pergolesi”di Ancona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *