Concerto Classics

logo

Concerto Classics è un’etichetta discografica indipendente, attiva fin dagli anni ‘80, specializzata in produzioni musicali di elevata qualità sonora, accompagnate da soluzioni grafiche ricercate e di notevole pregio artistico. La produzione dell’etichetta si concentra principalmente sui musicisti e sulla musica italiani: oltre al repertorio barocco, e alla particolare attenzione per il Settecento napoletano, il catalogo spazia sino al Novecento Storico, con qualche incursione nel nostro tempo.

Fra gli obiettivi principali di Concerto Classics, fin dall’inizio, c’è stata dunque la valorizzazione di compositori, strumenti ed interpreti italiani. I nostri sentieri passano infatti soprattutto dall’Italia intesa come dimensione dello spirito, patrimonio di tutte le nazioni: una sorta di Italia ideale. Repertori per lo più italiani, artisti per lo più italiani, dove “per lo più” significa restare aperti, sempre, alla grande tradizione europea, a quello scambio culturale continuo e fecondo che, nei secoli passati, ha sempre collegato la nostra Penisola al resto della grande civiltà europea.

I titoli ripropongono composizioni note, ma soprattutto la riscoperta di repertori quasi completamente obliati, presentati spesso in prima mondiale. Fra le produzioni più ambiziose: l’integrale organistico di Bach con Alessio Corti (uscito nel 2000 in occasione del 250° anniversario); l’integrale delle Sonate per clavicembalo di Giovanni Benedetto Platti; i CD dedicati alla misteriosa figura di Andrea Luchesi, il possibile “vero” maestro di Beethoven; e il box dedicato a Reynaldo Hahn, con moltissimi inediti e un DVD che introduce alla figura del compositore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *