Buon Natale, ma soprattutto… buon ascolto ❄

Buon Natale da Concerto Classics

Opera News recensisce lo Stabat Mater di Pergolesi

La recensione della giornalista e cantante Judith Malafronte sul CD di musica sacra del Settecento italiano Stabat Mater.

contralto Sara Mingardo“Il contralto Sara Mingardo è una cantante elegante che lascia a bocca aperta, mescola la sicurezza di un’ottima tecnica vocale a un’emissione apparentemente facile; il suo talento e il suo fascino vocale non smettono mai di soddisfare l’ascoltatore. Il Nisi Dominus di Vivaldi, con i suoi numerosi movimenti, per contralto solo con violini in una varietà di stili musicali esigenti, è un veicolo perfetto per mostrare l’arte canora ...

Chloe Mun e l’Orchestra Ferruccio Busoni nella recensione di Bruno Belli per Classicaonline

FERRUCCIO BUSONI 150TH ANNIVERSARY
Chloe Mun, pianoforte
Nuova Orchestra da Camera «Ferruccio Busoni», Massimo Belli Interpretazione: *****

Migliore omaggio a Ferruccio Busoni, nell’anno del centocinquantenario della nascita non poteva essere reso da parte dell’Orchestra da camera di Trieste la quale porta il nome dell’illustre musicista. Gli archi della stessa, guidati con la mano esperta da Massimo Belli – oggi tra i più eclettici direttori del panorama italiano, in grado di passare con la medesima professionalità ed attenzione dal repertorio inerente al XVIII secolo all’età contemporanea – suonano ...

Intendo strappare Andrea Luchesi dall’oblio | Intervista a Massimo Belli su Music Voice

Il direttore d’orchestra e violinista triestino da anni studia, dirige e registra (il recentissimo CD dedicato ad alcune composizioni sacre è la sua ultima fatica) la musica del grande ma ancora sconosciuto compositore veneto. In questa intervista ci spiega i motivi di questo interesse e il suo obiettivo di far conoscere meglio le opere del musicista di Motta di Livenza

Maestro Belli, la figura di Andrea Luchesi è avvolta da un’aura per certi versi misteriosa. Un’aura che risente inevitabilmente degli scritti e delle tesi che il musicologo Giorgio Taboga gli ha dedicato e nei quali si ipotizza, addirittura, che il ...

Il CD di Ferruccio Busoni su Radio 3 | Riascolta le tracce!

«Busoni è stato uno dei più grandi compositori che l’Italia abbia mai avuto, una delle figure maggiori della storia musicale universale, uno degli artisti che hanno toccato le vette più alte che lo spirito umano sia stato dato raggiungere. Busoni era un Profeta. Che sia finalmente riconosciuto come tale. Anche nella sua Patria».

Con queste parole Roman Vlad celebrava nel 1966 il centenario della nascita di Ferruccio Busoni, e proprio con queste parole si è aperto il programma Primo Movimento su Rai Radio 3, condotto da Valentina Lo Surdo e Attilio Fortunato alla regia.

Ferruccio Busoni

Ora in diretta su Radio 3!

Ci siamo quasi!
Alle 9:30 connettiti su Radio3 Rai, in apertura il CD che celebra il 150° anniversario di Ferruccio Busoni, con Orchestra Ferruccio Busoni -Trieste, il direttore Massimo Belli e la pianista Chloe Mun.

CD Ferruccio busoni su RAI Radio 3

La Repubblica | Recensione del CD dedicato a Ferruccio Busoni

Iniziamo la settimana con La Repubblica: recensione di “Ferruccio Busoni 150 Anniversary” a cura di Gregorio Moppi.

 

L’ispirazione limpida del giovane Ferruccio Busoni

cd-ferruccio-busoni-150-anniversario

FERRUCCIO Busoni pare parlasse con accento toscano. Siccome il padre era di Empoli, aveva voluto farlo venire al mondo lì. Ma la madre Anna Weiss era una triestina di famiglia tedesca, e Ferruccio, immerso fin da bambino nella cultura germanica, orbitò principalmente tra l’Austria, Zurigo ...

Sacred Music di Andrea Luchesi | Recensione su Music Voice a cura di Andrea Bedetti

MUSIC VOICE

Il 20 settembre è uscita una nuova recensione del quinto CD dedicato ad Andrea Luchesi.

Music Voice è una testata giornalistica che vede in redazione Andrea Bedetti, Simone Bardazzi, Edoardo Buttinelli e Sara Chessa.

La recensione è a cura di Andrea Bedetti.

Giudizio artistico: 4/5

Giudizio tecnico: 4/5

 

RECENSIONE | UN MISTERO CHIAMATO ANDREA LUCHESI

Per chi lo ha conosciuto attraverso gli scritti critici di insigni musicologi quali Luigi Della Croce e, soprattutto, Giorgio Taboga, il nome di Andrea Luchesi, il compositore di Motta di Livenza che visse tra Venezia e Bonn nella seconda metà del XVIII secolo, ...