Baroque Enchantment

Il termine viaggio musicale è sicuramente noto fin dall’antichità, basti pensare ai pregevoli resoconti di Charles Burney, che nel ‘700 percorreva l’Europa riportando le sue impressioni e raccogliendo manoscritti.

baroque-enchantment-cima-mascitti-vivaldi

Per questa registrazione l’Ensemble Chiaroscuro ha scelto un vero e proprio programma di concerto, un viaggio nel tempo e nello spazio. Dallo stil moderno di Dario Castello, così ricco di slanci e di ricerca, alle sonate settecentesche che di quella ricerca sono il culmine. Un soldato, Captaine Hume, che si intenerisce sulla viola, compositori italiani che scrivono alla francese e tedeschi che scrivono all’italiana, precursori di un’Europa ancora di là da venire, ma che in musica non ha mai avuto dubbi di esistere.

Immagine di copertina: Gianluca Corona, Le mele di Montezago, 2014, olio su tavola di pioppo.

Vedi i dettagli del CD nel negozio.

Un commento a “Baroque Enchantment”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *