Antony Pay

Antony Pay nasce a Londra, inizia la sua carriera d’artista come clarinettista per la National Youth Orchestra con la quale, a soli 16 anni, partecipa a numerosi concerti che lo portano anche in Germania, Russia e Scandinavia.
In seguito, si diploma alla Royal Accademy of Music, frequenta anche la facoltà di Matematica alla Cambridge University. È stato per lungo tempo primo clarinetto della Royal Philarmonic Orchestra, della London Sinfonietta (di cui è tra i membri fondatori), così pure dell’Academy Saint-Martin in the Fields. Inoltre è stato membro di vari Ensembles di musica da camera quali: Nash Ensemble, Tuckwell Wind Quintet, Academy Saint-Martin in the Fields Chamber Esemble, e Huasmusik. Dal 1984 si è principalmente interessato alla musica da camera e come interprete solista incidendo i Concerti di Spohr e Mozart  per Decca e quelli di Weber e Crusell per Virgin Classics. Ha diretto l’Academy of St. Martin-in-the-Fields in Germania, Austria e  Olanda, la London Sinfonietta in tutta Europa, e varie orchestre in Scandinavia, Italia e Stati Uniti. Antony Pay suona anche clarinetti storici e le sue incisioni dei Concerti di Mozart, Crusell e Weber sono state effettuate con strumenti originali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *