Anna Bessi

Ha studiato con A. Tabiadon e E. Turlà, perfezionandosi in seguito con R. Invernizzi e M. Custer. Ha partecipato a masterclass con S. Foresti, R. Invernizzi, G. Banditelli, G. Garrido; ha approfondito la vocalità barocca con A. Fernandez e R. Dominguez,  Il canto gregoriano con G. Baroffio,  la polifonia rinascimentale con D. Fratelli e il repertorio barocco con R. Gini.  Fa parte fin dalla sua fondazione del Coro “Costanzo Porta” diretto da A. Greco e dell’ensemble madrigalistico “Costanzo Porta” con il quale ha inciso madrigali inediti del compositore salentino D. Personè. Solista in rassegne quali “Musica e poesia a San Maurizio”, Festival di Cremona “C. Monteverdi”, “Festival internazionale di concerti d’organo” (Aosta). In ambito operistico ha interpretato la Maga in Dido and Aeneas di Purcell e la Gatta nel Giardino del Gigante, opera per bambini di D. Clapasson con il quale ha inciso Genetic Sound per quartetto femminile e gruppo strumentale. Collabora stabilmente con l’Ars Cantica Choir con il Coro Filarmonico R. Maghini di Torino, il Coro dell’Accademia Bizantina di Ravenna, esibendosi sotto direttori quali A. Ceccato e O. Dantone. Studia danza e teatro con R. Bongini, nell’ambito del Teatro dell’Arcano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *