Adolph von Henselt

Schwabach, 1814 – Warmbrunn, 1889

Fu compositore e pianista. Studia pianoforte con Johann Hummel a Weimar e composizione con Simon Sechter (insegnante anche di Bruckner) a Vienna.
Gran parte della sua esistenza la trascorse in Russia a San Pietroburgo dove era pianista di corte e dove ricoprì altri incarichi prestigiosi, fra cui la direzione del Conservatorio succedendo ad Anthon Rubinstein.
Benché fossero estremamente rare le sue apparizioni pubbliche, la sua statura di pianista fu enorme ed ebbe una grande influenza anche sulla scuola russa a partire da Rachmaninov che lo stimava moltissimo. Come pianista è considerato l’anello di congiunzione fra Hummel e Liszt.
Le sue composizioni sono scritte soprattutto per pianoforte solo: una scrittura spesso virtuosistica ma non priva di  valore musicale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *