OPV

Chi sono gli interpreti di Haydn – Wranitzky?

Conosciamo l’Orchestra di Padova e del Veneto.

F. J. Haydn

“I was cut off from the world. There was no one to confuse or torment me, and I was forced to become original.” – Haydn (1934)

su ISSUU

Catalogo sfogliabile? Da oggi si può.

Clicca qui. Buona lettura!

 

La nuova uscita di aprile

Benché vengano attribuiti ad Haydn più di 8 concerti per violoncello e orchestra, soltanto due sembrano essere attribuibili con ragionevole certezza al compositore austriaco: il primo in do maggiore, e il secondo in re maggiore. Entrati nel comune repertorio, sono generalmente considerati fra i concerti più interessanti dopo Vivaldi e segnano proprio il passaggio dall’epoca barocca a quella classica. La presente incisione vede anche un concerto decisamente meno noto del moravo Pavel Vranický. Egli godette ai suoi tempi della stima incondizionata degli Asburgo, dello stesso Haydn, di Mozart e di Beethoven.

Non perdetevi i dettagli del CD!

Articolo su Hello Stage

Il curioso “caso Luchesi” – leggi l’articolo su HELLO STAGE.

Scopri la Cadenza Mozartiana nel CD “Sinfonie in re maggiore e in mi bemolle maggiore, Sonata per tastiera in fa maggiore, Concerto per tastiera e archi in fa maggiore, Concerto per tastiera e strumenti obbligati in fa maggiore” interpretato dal Maestro Roberto Plano e dall’Orchestra da camera Ferruccio Busoni diretta da Massimo Belli.

 

Benvenuti sul nuovo sito

Per festeggiare la pubblicazione del nostro nuovo sito, abbiamo lanciato una competition su Facebook: clicca “mi piace” sulla nostra pagina fan, clicca “mi piace” sullo status del contest e lascia un commento col nome del tuo compositore preferito: in palio potrai scegliere dal nostro catalogo il tuo CD preferito!

Il vincitore sarà estratto a sorte giovedì 16 aprile alle 17. In bocca al lupo!