10 Febbraio 2014

4 stelle sulla rivista Musica

Recensione del CD 2077 Andrea Luchesi a cura di Gianni Gori. “Roberto Plano si immerge nell’esplorazione di Luchesi con un pianismo di sbalzo adamantino e una souplesse dalla quale traspare quasi l’entusiasmo della ricerca: dall’esuberanza clavicembalistica nello stacco della Sonata in Fa maggiore, alla brillantezza di smalto dei due Concerti, specie quello con la cadenza di Mozart, dove l’Andante è pagina di squisita caratura.”

 

100214